Ufficiale: dopo 16 anni il club Orange avrá anche una squadra femminile

La notizia era nell’aria già da giorni, ma solo oggi si è avuta l’ufficialità con una conferenza stampa tenutasi alla sede di via Marconi.

Oggi Venerdì 1 Aprile 2016 sarà ricordata come  una data storica per la nascita dopo 16 anni di storia della società orange della squadra femminile.

Il calcio orange si tinge di rosa e la Pol.D.Or.Bariano avrà la squadra femminile partecipante al campionato di Serie C dal prossimo anno e la farà con un nome importante in panchina: PAOLO BORELLA, 36 anni, già viceallenatore della squadra maschile, ex calciatore di Barianese e Issese.

La nuova società interamente integrata alla Pol.D.Or.Ba. partecipante al campionato di Lega Pro avrà un presidente e sarà Alessandro Lameraa cui sarà affidata la carica di responsabile organizzativo, logistico e tecnico.

La conferenza stampa è stata aperta dal Presidente Alessio Bassi: “Siamo lieti e orgogliosi di annunciare la nascita del segmento femminile all’interno della nostra società, ci abbiamo lavorato 3 anni ma alla fine ci siamo riusciti, un ringraziamento va a tutti i soci della Pol.Or.Ba. per aver creduto in questo progetto, all’amministrazione comunale che è sempre molto vicina alle nuove iniziative e al Mister Borella per aver scelto il nostro progetto, con la sua esperienza ci sarà di grande aiuto per la crescita e lo sviluppo del progetto!”

Le prime parole del nuovo tecnico orange Mister Borella sono state :”ll calcio femminile in Italia è in difficoltà, la scusa della cultura non regge, non viene fatto niente per incentivare le bambine a avvicinarsi al pallone, proveremo a fare anche questo a far crescere un movimento dal basso, apriremo la scuola calcio alle bambine e le faremo giocare liberamente con i maschi fino a 12 anni, li cercheremo di organizzare delle squadre solo al femminile e partecipare nei vari campionati giovanili femminili, alla Pol.Or.Ba. ci sono delle idee e c’è un entusiasmo palpabile nell’aria, la società sta strutturandosi in una maniera logica professionale, il sistema Orange sarà un apripista per molte società in futuro.”

Infine il responsabile Alessandro Lamera: Oggi è un giorno storico per noi, per la società e per il paese, è un progetto in cui crediamo molto e che abbiamo fortemente voluto, mi riempie d’orgoglio essere riuscito a convincere un mister del calibro di Paolo Borella, so che è la persona giusta per poter far crescere il movimento su tutto il territorio, per passione, competenza e professionalità.

Per noi dopo la ristrutturazione dello scorso anno questa è un altra tappa fondamentale nella direzione in cui vogliamo andare, a metà settembre sarà pronto il nuovo centro sportivo di Orangello che sarà la nostra nuova casa e dove concentreremo tutte le attività grazie alla costruzione dei 3 sintetici, 1 a di calcio a 1, 2 di  calcio a 9 con all’interno 4 capi di calcio a 5 e gli 8 nuovi spogliatoi, sappiamo che siamo solo all’inizio di un lungo percorso ma con il tempo e tanta pazienza e umiltà cercheremo di creare una struttura solida e professionale, che possa dare un futuro una continuità alla società. Permettetemi un ringraziamento personale all’amministrazione comunale, a tutti i soci e al mister per aver creduto con me a questo bellissimo progetto e in particolare al mio presidente e amico Alessio Bassi per avermi scelto per far nascere e sviluppare questo progetto. “