PolOrBa vs Cologno Wippo 2-1

Marcatori:
9′ Pandini M., 69′ Giupponi

Formazione:
Cattaneo P., Cattaneo D., Suardi A, Resmini, Fratus, Suardi M. (78’De Nardi), Zanchi (45’Bassi), Cornari, Iacchetti (87’Boselli), Pandini (81’Tirloni), Bigatti (53’Giupponi)

Pagelle:
Patrik 6,5: solo un po fuori posizione sul gol del pareggio, ma per il resto puntuale soprattutto sulle palle inattive
Cattaneo D 7,5: sembra essere tornato il mastino di inizio campionato: dalle sue parti non si passa mai. MVP
Willi 7: sempre difficile fare il centrale di difesa con il campo in queste condizioni, ma lui se la cava egregiamente
Andrea S 7: si fa trovare un po troppo alto in un paio di occasioni, ma sta tornando il pilastro che conosociamo
Fratus 7: il solito pendolino, su e giù dalla fascia per 90 minuti, sembra un ragazzino
Zanchi 6,5: tanto impegno e voglia, ma il campo veloce gli crea non poche difficoltà.
Mattia 7,5: quantità, ma quando serve anche inserimenti di grande qualità
Marco S 7,5: con Mattia domina il centrocampo e anche lui è protagonista di molte azioni offensive
Bigatti 6,5:  lui si impegna e corre molto, ma i compagni lo cercano un po poco
Massi 7: grande gol d’opportunismo, ma anche un grave errore a porta vuota che gli costa mezzo voto in meno
Iacchetti 7: un assist e tante ottime giocate, però fatica a trovare la posizione giusta in fase difensiva
Bassi 7: entra a dare l’equilibrio agli orange, ma soprattutto alza il baricentro del centrocampo
Giupponi 7,5: un gol su punizione e tanti ottimi spunti: pronto per partire dal primo minuto
De Nardi 7: Ingresso decisivo a metà campo; in 15 minuti recupera una quantità incredibile di palloni oltre a smistarne altrettanti
Pietro 7: ottime le sue ripartenze, pecca ancora di poco coraggio quando si trova a tu per tu con l’avversario
Matteo B 7: pochi minuti, ma in quel poco tempo difende bene i pochi palloni che gli arrivano e soprattutto si danna l’anima nel pressing.

Cronaca:
Seconda vittoria consecutiva per gli orange che per l’ennesima volta riescono a sprecare una quantità indefinita di palloni in contropiede e almeno 3 palle gol facili facili.
La squadra di Bariano riesce a imporsi soprattutto con un gran strapotere fisico dalla metà campo in su e con un’ottima tranquillità in fase difensiva fornita dai 4 difensori sempre ben posizionati; inoltre, soprattutto nel secondo tempo, si è tornati a vedere una grande aggressività anche nella metacampo avversaria con le 2 mezzali che oltre a inserirsi con ottimo tempismo, riuscivamo anche ad accorciare spesso e volentieri sulle ripartenze palla a terra degli avversari.
Ora ci aspetta l’ultima di campionato su un campo storicamente molto ostico: con un risultato pieno a Bottanuco la POB può iniziare ad ambire ai primi posti della classifica.
Sempre forza Orange

Tonino Continho