Ambivere vs PolOrBa 1-0

Formazione:
Pandini P., Cattaneo D., Artina, Resmini (50′ Bassi), Fratus (85′ Boselli), Tirloni (60′ Agazzi), Zanchi (65′ Suardi M.), Cornari, Bigatti (70′ Silvani), Lanzeni (75′ Moleri), Carobbio.
Pagelle:
Paolo P. 7: ruolo non inedito per il Jolly di Bariano che occupa l’area piccola in maniera esemplare.
Cattaneo D. 7: aggressivo al punto giusto; morde le caviglie a qualsiasi avversario passi nella sua zona, ma sa anche far ripartire l’azione.
Artina 7:  In pratica non fa mai vedere la palla al giocatore avversario, inoltre esce spesso palla al piede con grande autorità
Willi 7,5: un vero e proprio totem là dietro, non sbaglia mai un pallone, ma soprattutto non ne spreca mai uno. MVP
Fratus 6,5: in serata no, copre abbastanza bene, ma sbaglia parecchio in fase di appoggio. Non è da lui.
Pietro T. 7: corre tanto, pressa bene, ma ancora un po’ disordinato in fase difensiva.
Zanchi M. 6.5: un po sottotono rispetto alle precedenti partite, soprattutto fisicamente, ma con un ottima visione di gioco.
Mattia C. 6,5: la stanchezza inizia a farsi sentire dopo la serie di ottime prestazioni. Risente di un piccolo calo fisico.
Bigatti 7: un motorino perpetuo, non si ferma mai un momento. Brucia letteralmente la fascia in cui gioca.
Lanzeni F. 6,5:  confusionario rispetto al suo standard, fa un pressing costante, ma tiene su pochi palloni
Carobbio 7: nonostante arrivino pochi palloni, riesce a mettere in crisi la retroguardia avversaria formata da ben 5 elementi.
Giordano 7,5: il suo ingresso permette agli orange di alzare il baricentro. Fornisce assist e crea pericoli su alcuni palloni che potevano sembrare morti.
Marco S. 7: entra bene in partita andando spesso ad accorciare sui centrocampisti avversari e mostrano subito di saper leggere le partite.
Silvani A. 7: molto bene il pressing e cerca di andare su qualsiasi pallone per tenere la squadra più alta possibile, sfiora la rete colpendo la traversa.
Alessio 7,5: entra a sostituire Willi e si immola in 2 diagonali perfette; in una delle 2 salva un gol praticamente già fatto.
Moleri 7: da manforte a un reparto offensivo un po’ malconcio dopo i vari infortuni.
Matteo B. 6,5: pochi minuti per lui per l’esordio in maglia orange.

Cronaca:
Una squadra orange molto attenta e determinata tiene lo 0-0 in trasferta fino all’89imo e viene punita ingiustamente con un gol in evidente fuorigioco non fischiato dall’arbitro (che per altro fino a quel momento non aveva praticamente sbagliato nulla).
La compagine di Bariano ha dato l’ennesima dimostrazione di poter giocare alla pari con qualsiasi squadra del CSI senza subire timori reverenziali (l’Ambivere l’anno scorso è stato finalista della coppa Bergamo).
Ora il calendario propone ancora 2 partite in casa non semplici per la POB:  con i RagazziDelMosto in campionato e il ritorno di coppa sul campo di via Marconi.
Sempre forza Orange.

Tonino Continho