Cortenuova vs PolOrBa 1-1

Marcatori: 17′ pt autorete

Formazione:
Cattaneo P., Moleri (71′ Cattaneo D.), Suardi A., Resmini, Fratus, De Nardi (68′ Iacchetti), Cornari (82′ Pandini), Zanchi (58′ Artina), Bigatti (73′ Tirloni), Giupponi (65′ Silvani), Carobbio (86′ Lanzeni).

Pagelle:
Patrik 7: non troppo impegnato per 80 minuti deve dare il meglio di se nei 10 minuti finali nei quali gli orange erano ormai sulle gambe. Incolpevole sul gol.
Mole 7: deve marcare il giocatore più pericoloso degli avversari e lo fa con grande audacia e grande sicurezza. Nell’unica occasione in cui gli scappa veramente, l’attaccante cortenuovese segna l’1-0
Andrea S 7: colpevole di aver lasciato rimbalzare la palla a metà campo dalla quale nasce l’1-0 si riscatta con una prestazione maiuscola per tutto il resto del match.
William 7: solita partita di carattere e forza fisica che permette agli orange di non andare mai in difficoltà.
Fratus 7,5: migliore in campo incontrastato per i primi 35 minuti di ogni tempo. Concede 10 minuti sia nel primo che nel secondo tempo agli avversari, ma questo non macchia la sua grande prestazione. Il gol scaturisce da uno dei suoi cross. MVP
Denardi 7,5: grande prova di carattere e voglia. Pressa alto, lancia e si inserisce. La prova perfetta per un esterno di centrocampo.
Mattia 7,5: nel primo tempo è ovunque, bravo a non mollare gli avversari che transitano nella sua zona, ma soprattutto è sempre pronto a far ripartire l’azione
Zanchi M 7: non è ancora al top e lo si vede. Gioca molto bene, ma ancora a intermittenza. I mesi di stop per l’infortunio si fanno sentire, ma con la volontà dimostrata, migliora ogni partita.
Bigatti 7: si apprezzano molto le doti atletiche di questo giocatore che non si risparmia mai, manca ancora un po’ di concentrazione che arriverà sicuramente col tempo
Carobbio 7: grandissimo movimento davanti, sempre pronto a farsi vedere e a venire incontro. Buona anche la fase di non possesso.
Giupponi 7: finalmente si intravedono  a sprazzi alcune delle tante qualità di questo giocatore: salta l’uomo, si propone e aiuta i centrocampisti. Non basta però, lui può e deve dare di più.
Artina 7: entra a sostituire uno Zanchi esausto. Grande aiuto in copertura a Mattia, sempre pronto a raddoppiare
Silvani 7: giocatore che si accende a fiammate, ma anche da lui, come da altri giovani si pretende di più, perché il giocatore visto nelle ultime gare di campionato della scorsa stagione, era tutt’altro.
Cattaneo D.: 7 entra a mettere muscoli in un reparto difensivo che era ormai esausto. Subito in partita, non molla mai l’uomo che passa nella sua zona.
Tirloni 7: quando decide di giocare a calcio senza troppi fronzoli è imprendibile, ma si perde in leziosità che non servono. Ottimo assist per Massi.
Massi P 7: entra e continua il lavoro che stavano facendo gli attaccanti. Si fa trovare in area con un grande taglio, ma non riesce a insaccare. Da lui ci si aspetta il gol in quel momento.
Fede L 7: entra nei minuti finali dove gli orange non avevano più energie. Aiuta il centrocampo con la sua solità generosità, non potendo fare altro.
Iacchetti 7: iniziano a vedersi anche in partita le qualità che esprime in allenamento. Ora manca solo la continuità.

Cronaca:
La compagine di Bariano, che arrivava da 2 risultati positivi, non si smentisce: buona prestazione contro un avversario molto organizzato e ben messo in campo, che sicuramente darà del filo da torcere a tutti in questo campionato. In una partita equilibrata come quella di Cortenuova, gli arancioni arrivano ancora a creare 4-5 palle gol, purtroppo ieri è mancata la prodezza del singolo, ma se si continua su questa strada, sicuramente i risultati arriveranno su qualsiasi campo si andrà a giocare.
Ora, senza un attimo di tregua, ci aspetta il ritorno di coppa, che si svolgerà mercoledì sul Parrocchiale di Bariano. I risultati positivi non ci devono illudere, la strada è ancora lunga.

Sempre Forza Orange.

Tonino Continho